Vettel

Segui Mugello Circuit

  • Visita la pagina ufficiale dell'Autodromo su Facebook
  • Resta aggiornato con noi su Twitter
  • Canale Youtube
Finali mondiali Ferrari, 5-8 novembre. Tutte le info PDF Stampa E-mail

Una grande manifestazione nata al Mugello nel lontano 1993 e che, dal 5 all'8 novembre, farà ancora tappa sul circuito toscano. Qui, sui nostri social media, troverete le info giorno dopo giorno. Partecipare è semplice e gratuito: basta compilare questo modulo http://www.mugellocircuit.it/it/finali-ferrari.html?view=message&layout=message&pf=1. 
Probabilmente l’evento più atteso di tutte le Finali Mondiali sarà l’esibizione che vedrà protagonista la Scuderia Ferrari di Formula 1 che con i propri piloti darà vita, domenica 8, ad uno spettacolare show sulla pista toscana. La Formula 1 è la categoria regina del motorsport: la Scuderia Ferrari ne è protagonista fin dal 1950, anno di fondazione del campionato del mondo. I Gran Premi disputati sono 904, quelli vinti 224 mentre in bacheca ci sono 16 titoli costruttori e 15 piloti, un bottino che rende la Scuderia il team più vincente della storia di questo sport. Ma legare l’importanza della Ferrari in Formula 1 solo ai numeri sarebbe riduttivo: la Scuderia è, a tutti gli effetti, la più grande ambasciatrice della categoria, che contribuisce a far conoscere anche lontano dai Paesi che la ospitano di solito. Ogni anno il team di Maranello effettua, infatti, diverse Street demo, grazie alle quali porta le monoposto vicino alla gente, molto più di quanto avviene in circuito.
Anche al Mugello le vetture della Scuderia daranno spettacolo con sgommate da brivido, accelerazioni fulminee e spettacolari prove di pit stop da parte dei fenomenali meccanici della Scuderia, che sapranno esaltare il pubblico sulle tribune della pista del Mugello, un tracciato di proprietà della Ferrari che grazie ai suoi saliscendi sa garantire uno scenario straordinario a piloti e appassionati. A guidare le vetture i due piloti titolari della Scuderia, Kimi Raikkonen e Sebastian Vettel, per la prima volta protagonista alle Finali Mondiali.